Nonna Lego: La disabile che crea rampe per i disabili con i mattoncini della LEGO

Rita Ebel è una 62enne che vive ad Hanau, in Germania. Da 25 anni, a causa di un incidente d’auto, si muove su una sedia a rotelle, ma come sappiamo la forza vitale e la fede superano sempre tutte le barriere.

Per far fronte alle difficoltà che lei e molti altri disabili incontrano ogni giorno, Rita ha deciso di adottare una soluzione alternativa, creando rampe per la salita e la discesa interamente costruite con i mattoncini Lego.

Insieme a  un collaboratore d’eccezione, suo marito, che non ha mai smesso di sostenerla, la aiuta nella costruzione delle rampe, che richiedono per ognuna centinaia e centinaia di Lego e circa 8 tubetti di colla forte. 

In città la chiamano “la nonna dei Lego”, ma il suo progetto è pensato per non fermarsi ad Hanau: le sue rampe fatte di mattoncini colorati sono pensate per essere ordinate e richieste, persino fatte su misura, e ne ha già spedite alcune nelle vicine Austria e Svizzera.

Un gesto doppiamente utile: a livello pratico, in quanto le rampe possono essere facilmente spostate, adattate e gestite in autonomia da chi è in carrozzella o dai gestori dei locali e dei negozi, e a livello simbolico. Allegre e particolari come sono, infatti, si notano immediatamente, gettando una luce sul fenomeno delle barriere architettoniche e degli spostamenti difficili per le sedie a rotelle. 

Clicca sull'immagine e scopri molte altre storie

Clicca su cuori e scopri l'associazione Outsider odv

Un pensiero su “Nonna Lego: La disabile che crea rampe per i disabili con i mattoncini della LEGO

  1. Da tanti anni, ormai, si parla di barriere architettoniche, che dappertutto, si sta cercando di eliminare, perché mettono in difficoltà tutti quelli che, come Rita Ebel, sono costretti a spostarsi su sedie a rotelle.
    Ma, la nostra simpatica “Nonna Lego”, (così è stata soprannominata ad Hamau, la città tedesca, dove abita), ha pensato bene di dare una mano anche lei, con la creazione di rampe, interamente costruite con i mattoncini Lego.
    Esse si possono, anche, ordinare e richiedere e possono essere costruite, anche su misura.
    Sono rampe colorate e leggere che, quindi, possono essere facilmente spostate, anche dagli stessi disabili.
    A noi non resta, perciò, che fare i complimenti a nonna Lego e al suo affettuoso marito, che la aiuta, nella realizzazione
    di questo Progetto e la sostiene .
    Ad entrambi diciamo: “Avanti su, mattoncini in mano, colla forte e…buon lavoro !”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto