Marco Fantoni: un Fuoriclasse friulano alla ricerca della bellezza

Vi presentiamo con piacere il nuovo pezzo di Alberto Di Minin è Professore Ordinario presso l’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, editorialista del SOLE24ORE.

Marco Fantoni: un Fuoriclasse alla ricerca della bellezza

Marco Fantoni, grande capitano d’industria friulano, è morto lo scorso 12 giugno. Nelle testimonianze di tanti colleghi e politici della mia regione d’origine è forte il ringraziamento e l’affetto verso l’imprenditore di Osoppo, che dagli anni ‘50 a oggi è riuscito a trasformare l’azienda di famiglia in sette società produttrici di arredi per l’ufficio, diventando leader in Europa nella produzione di pannelli truciolari e MDF.

Uno degli uomini che, come Rino Snaidero, Andrea Pittini e altri giganti dell’imprenditoria, hanno guidato la transizione del Friuli da società agricola a realtà industriale negli anni del boom del dopoguerra, e che sono stati capaci di risollevare il Friuli dopo il terremoto del 1976.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER CONTINUARE A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto