L’invenzione di noi due di Matteo Bussola – Recensione a cura di Maria Elena Bianco

“Perchè Io, se me lo avessero chiesto, avrei risposto che non potevo immaginare niente di più bello che passare il resto della mia vita asservire quella che adesso, finalmente, era mia moglie. 

Infine, arrivó la vita a due e quella cosa che non ha nome di quando la tua intimità comincia a diventare la sua”. ..Milo e Nadia sono i protagonisti di questo romanzo che parla d’amore, di coppia, di crisi. Loro si sono innamorati molto giovani scrivendosi segretamente su un banco di scuola. Le parole sono state galeotte per loro. 

Le parole. Una mattina il banco è pulito e le parole scritte perdono il filo.Si rincontreranno dopo anni e si riconosceranno subito. L’amore li travolge, la passione li brucia. Loro sono fatti l’uno per l’altra. Lui, Milo, un architetto che poi per caso (davvero?) finisce a fare il cuoco nel ristorante di un amico, lei, Nadia, una scrittrice che non perde mai di vista questa sua passione anche quando fatica a finire la sua storia, il suo libro. 

La convivenza, il mancato arrivo dei figli, quel romanzo mai lasciato e mai finito, le scelte non fatte, la vigliaccheria, le parole non dette e quelle dette, lo scolorimento della idea che ognuno ha dell’altra e viceversa, il tempo che passa fanno spegnare quella fiamma bruciante iniziale che li ha avvinghiati. Milo e Nadia sono in crisi anche se non se lo dicono.

Nadia è apatica ma Milo non sa rinunciare a questa idea: non puó accettare di non avere più accanto la sua Nadia, non puó accettare che lei non la veda più.All’improvviso una idea. Le scrive una mail in cui si firma Antonio…Prende in mano le parole e le usa per riportare sua moglie al fianco, proprio la sua Nadia che vive solo di parole e con le parole.

Ci riuscirà?Al lettore l’ardua sentenza…
Bussola ci prende per mano e ci fa riflettere sulle sfumature della vita di coppia, sulle lacerazioni del vivere insieme, sulla fatica di amarsi e scegliersi sempre malgrado tutto. Ho atteso questo libro ed una volta avuto in mano non ho resistito e l’ho letto…anzi l’ho divorato. Consigliatissimo!

Clicca sull'immagine a destra e scopri il libri di settembre selezionati per te

Clicca sull'immagine a destra e scopri tutti i libri consigliati da Maria Elena Bianco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto