La nascita della Chiesa

PREMESSA: Nella lezione precedente abbiamo visto il contesto culturale nel quale la Chiesa inizia i suoi primi passi, più come movimento che come una vera e propria religione.

Gesù RISORGE parla, mangia e dice di continuare la missione iniziata. Ora, il problema è come fare? Cioè sappiamo bene che erano solo dei poveri ignoranti pescatori. Gesù aveva annunciato che doveva andarsene e che sarebbe venuto lo Spirito Santo.  Ma cosa e chi era lo Spirito Santo nessuno lo sapeva?

Guarda questo video per rifrescare la memoria

Nella nostra prima lezione, avevamo sottolineato che per religione si intende: UN DETERMINATO E OSSERVABILE FENOMENO ANTROPOLOGICO, RICONDUCIBILE A PIU’ PERSONE CHE CONDIVIDONO UNA MEDESIMA CULTURA ESPRESSA IN UNO SPAZIO E IN UN TEMPO e il cristianesimo non fa eccezione. La nascita della Chiesa avviene dunque in un momento (spazio e tempo) ben preciso della storia. La fonte principale di tale evento è la Bibbia, e più precisamente il libro degli ATTI DEGLI APOSTOLI: 

Questo forse ti può aiutare a capire...

Ma che cos'è (o meglio chi è) lo Spirito Santo?

Ok proviamoci 🙂 . Prima vediamo cosa ci dice la Chiesa e poi proviamo a spiegare.

Il Catechismo della Chiesa Cattolica ci dice:

689 Colui che il Padre ha mandato nei nostri cuori, è lo Spirito del suo Figlio, è realmente Dio. 

 

691 La Chiesa lo ha ricevuto dal Signore e lo professa nel Battesimo dei suoi nuovi figli.

Il termine « Spirito » traduce il termine ebraico Ruah, che nel suo senso primario significa soffio, aria, vento.

Quindi in estrema sintesi, dobbiamo sempre ricordare che: LO SPIRITO SANTO E' L'AMORE CHE UNISCE IL PADRE E IL FIGLIO

Ora ti starai chiedendo: Ok, ma che vuol dire? 

Ognuno di noi in qualità di persona, ricopre uno spazio e un tempo. Bene, anche lo Spirito Santo è persona e per questo riesce ad agire. Chiariamoci: Dio è una sostanza in 3 persone, queste 3 persone  (Padre, figlio e Spirito Santo), sono in costante relazione, proprio perché persona. 

Ricorda sempre lo Spirito Santo è persona! Agisce in maniera personale e rappresenta lo spazio (l’amore) che unisce il Padre e il figlio.

Sono certo che il video sotto, potrà farti fare una risata e spiegarti anche meglio di me che cos’è lo Spirito Santo: 

Una chiesa agapatica!

Chiaramente adesso però era ora di costruire una realtà che non fosse solo spirituale.  Da qui la nascita delle 4 colonne su cui nasce la chiesa:

  1. L’insegnamento
  2. La condivisione dei beni
  3. La frazione del pane (forma di una primitiva celebrazione eucaristica) – Challah: Pane del sabato
  4. La preghiera

NOTA BENE: Erano giudei, dunque erano visti dal popolo, nelle migliori delle ipotesi come dei riformatori e nella peggiore come una setta. In generale erano visti in malo modo, soprattutto per il fatto che non facevano differenza tra romano e giudeo, insomma accoglievano tutti.

Le uniche cose che erano richieste per far parte della comunità cristiana erano: La fede in Gesù (nato, morto e risorto) e il Battesimo, attraverso il quale ricevevano (ieri come oggi) lo Spirito Santo.

Da notare inoltre che per i convertiti, la circoncisione come altre pratiche diventano facoltative.

La nascita della Chiesa

Ecco il film che ti propongo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto