Introduzione All’Antico Testamento

Come hai già visto nella precedente lezione, la Bibbia è un insieme di libri, culture e lingue che si sono incrociate e mescolate nel tempo.

Dunque adesso devi fissare un concetto fondamentale che dovrai sempre tenere in conto: la Bibbia è composta da tradizioni/racconti orali che sono stati messi solo dopo per iscritto.

Tieni presente che quanto detto, vale per ogni società arcaica che studierai. Ricorda: tutto è mosso dal bisogno, e dunque solo quando ve n’è stata la necessità una cultura ha cominciato a mettere per iscritto la propria storia.

Un altro fattore che dovrai sempre tenere in considerazione è che il nostro non è solo un libro storico, in quanto il fine non è quello di fare solo storia, bensì quello di mostrare l’esistenza e l’intervento di Dio nella storia. 

Per le ragioni che abbiamo detto fin ora  sono certo che ti verrà facile comprendere il fatto che come vedremo, ogni libro non può essere letto in maniera letterale. Ricorda che sempre contestualizzato all’interno di un sistema culturale lontano dal nostro e che per questo non deve ne scandalizzare. Dunque non giudicare con troppo durezza.

La prima divisione che dobbiamo prendere in considerazione è quella tra:

Divisione dell'Antico Testamento

Di cosa Parlano?

Noi inizieremo dal PENTATEUCO o Torah ebraica, ossia dai primi 5 libri della Bibbia:

Voto 1 C At

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto