Fahrenheit 451, Ray Bradbury- Leggilo gratis entro 30 giorni – Recensione a cura di Maria E. Bianco

“Ci dev’essere qualcosa di speciale nei libri, delle cose che non possiamo immaginare, per convincere una donna a restare in una casa che brucia.”

Questo è un romanzo distopico, fantascientifico, moderno, a tratti cupo ed illuminante.Se fosse per me scriverei solo “da leggere assolutamente” ma farei un torto a Guy Montag, il protagonista del romanzo.Montag è un pompiere in una città in cui i pompieri non spengono il fuoco lo appiccano.

E lo fanno per un motivo ben preciso, eliminare, insieme al Segugio (una macchina capace di trovare i disertori e i disubbidienti ed annientarli) il nemico: i libri.Lui sembra trovarsi bene in quel ruolo nella società, in quel ruolo di marito, in quel ruolo di uomo.

Sembra…Basterà un incontro fortuito con Clarisse, che si definisce una giovane pazza perchè è attratta dalle parole, dai libri, dalla storia, dagli eventi, dai tanto temuti Come e Perchè, pazza al punto da chiedere a Montag “sei felice?” e a metterlo in crisi. 

Questo punto interrogativo scaverà dentro Montag che, appendendosi a quel punto di domanda come fosse un ancora, diventerà un rivoluzionario e con coraggio scardinerà tutte le certezze che crede di avere, quali una moglie che in realtà non lo vede nemmeno ed un lavoro che in realtà non vuole svolgere.

L’epilogo è perfetto!Un libro sul pensare in modo critico, sull’usare la propria testa, sul forte potere della cultura nel mondo di ieri ma anche nel mondo di oggi fatto di social e internet.Un piccolo gioiello!

DA LEGGERE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto