DORMI STANOTTE SUL MIO CUORE di Enrico Galiano – Recensione a cura di Gloria Zanchetto

Credo, in tutta la mia vita, di non aver mai letto un libro così delicato e profondo e di aver provato sulla mia pelle, in più punti, alcune delle situazioni vissute dalla giovane protagonista. Questa storia, infatti, viene narrata con la curiosità ed i sentimenti di una ragazzina, Mia, da quando ha 12 anni a quando ne ha 30.

È incredibile come il modo in cui vengono descritti i suoi dubbi e le sue emozioni sono proprio quelle che provano le persone, chiamiamole singolari, sempre alla ricerca di spiegazioni sui perché della vita e che si sentono sempre dei pesci fuori d’acqua in ogni situazione.

Altrettanto incredibile, se non addirittura straordinario, è pensare che possa esserci tra alcune persone un filo sottile che le tiene unite per sempre. Come quando una percepisce lo stato d’animo dell’altra, o insieme commettono la stessa azione contemporaneamente o l’una finisce la frase dell’altro, ecc..

Questa cosa non capita, infatti, a tutti né, tantomeno, con chiunque. Anzi, forse e se siamo fortunati, ci può succedere questa specie di simbiosi con un altro essere che ci somiglia solo una volta in tutta una vita.

E quando queste due persone si ritrovano, anche dopo tanto tempo, è come se non si fossero mai veramente allontanate e, finalmente, si sentono complete, a casa come si dice.

Consigliato alle persone “strane”, a coloro che con le loro mille domande provano a trovare le risposte per cambiare il mondo.

Clicca sull'immagine a destra e scopri tutte le nostre recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto