Bimbo nato cieco, trova la vista a sei anni e dice: IL MONDO è BELLISSIMO

Bachir è un bimbo nato nel deserto del Sahara e cresciuto vedendo solo ombre ci insegna il senso della bellezza.

 Bachir nato con una cateratta congenita, che nel suo villaggio in Africa non poteva essere curata, appena nato, ha perso completamente la vista dall’occhio sinistro e l’ha persa quasi completamente all’occhio destro. Insomma è cresciuto praticamente cieco, vedendo solo qualche ombra.

L’anno scorso è stato finalmente possibile il viaggio in Italia nell’ambito del progetto «Piccoli ambasciatori di pace», che organizza viaggi-vacanze per i bambini più sfortunati che vivono nel Sahara. La sinergia tra istituzioni e presidi sanitari è stata importante per risolvere il caso al meglio».

L’operazione eseguita dal dottor Giacomo Maria Bacciè sta ta quasi miracolosa: Bachir ha riacquistato tre decimi di vista, arrivando a quattro decimi. Praticamente, ha visto il mondo per la prima volta.

Oggi Bachin, vive in Italia e spera di poter tornare presto nel suo Paese di origine. Ovviamente l’Italia glia ridato la vista e per questo ci resterà sempre legato. Curioso che uno dei Paesi più belli al mondo come al nostro sappia anche ridare la vista. Trovo questa cosa veramente bella.

Clicca sull'immagiwne e scopri tutte le nostre notizie

Clicca sui cuori e scopri outsider odv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto